A colloquio con Guido Chiesa che ha diretto “Io sono con te” in concorso a Roma

Perché, semplicemente, propone un modello di relazione madre-figlio, genitori-bambini, che è universale. Io sono con te riguarda tutti, sia che siamo genitori, sia che siamo figli, perché tutti siamo stati piccoli. Ho cercato di rivolgermi a tutti, senza distinzione di cultura, di fede, privilegiando una prospettiva femminile e proponendo un modello positivo fondato sull’amore e la fiducia. Fin dalle prime … Continua a leggere

Veronesi, in «XY» ragione e fede di fronte al male

Alla stessa ora, una psichia­tra della Asl impegnata a di­ventare psicanalista, Gio­vanna Gassion, e tormentata da un amore finito che vor­rebbe lasciarsi alle spalle, si sveglia in un lago di sangue, per la riapertura, improvvisa e scientificamente ingiustifi­cabile, d’una profonda ferita sulla mano di quindici anni prima. I lettori potrebbero insorge­re: stavolta Veronesi ha esa­gerato. E quelli più scaltri non … Continua a leggere

L’Osservatore Romano contro Umberto Eco: “Il suo libro è noioso e insulta gli ebrei”

UNA QUESTIONE MORALE – Ma e’ soprattutto una considerazione morale a motivare la stroncatura firmata da Lucetta Scaraffia, docente di storia contemporanea alla Sapienza e firma di punta del quotidiano vaticano, secondo la quale e’ piu’ che concreto il rischio che “le continue descrizioni della perfidia degli ebrei facciano nascere un sospetto di ambiguita’, certo non voluta da Eco ma … Continua a leggere

Aldilà, le domande degli scrittori

Una vera antesignana, dunque, dei Diversamente vivi, protagonisti a Torino di una mostra allestita fino al 9 gennaio presso il Museo del Cinema (il catalogo, a cura di Giulia Carluccio e Peppino Ortoleva, è edito dal Castoro, pagine 230, euro 29). È una gran parata di «zombi, vampiri, mummie e fantasmi» tra grande e piccolo schermo, ben documentata eppure già … Continua a leggere

“Benvenuti al Sud” per riflettere sorridendo sui luoghi comuni

La gente crede in quello in cui vuole credere. Ma i luoghi comuni fanno più danni di quanto si possa immaginare, soprattutto quando diventano pane quotidiano di populisti e cavallo di battaglia di certa politica. Qui si punta il dito sugli stereotipi dei settentrionali verso i meridionali. Mettendoli alla berlina, ovvero smontandoli pezzo a pezzo con le armi dell’esagerazione e … Continua a leggere

VISTO: Adèle e l’enigma del faraone (6,5)

Adèle e l’enigma del faraone (Les aventures extraordinaires d’Adéle Blanc-Sec) (2010, Francia) Genere: Avventura Durata: 105′ Regia di: Luc Besson Cast principale: Louise Bourgoin, Mathieu Amalric, Jean-Paul Rouve Valutazione: Consigliato Tematiche: Egitto, dinosauri, mummie Target: da 11 anni Una giovane giornalista, per cercare di trovare una cura per la sorella malata, cerca di risvegliare il medico personale di Ramses II. … Continua a leggere

Uomini di Dio – intervista a Enzo Bianchi (video)

http://www.cercoiltuovolto.it/wp/2010/video/uomini-di-dio-intervista-a-enzo-bianchi/ E’ da poco on-line il nuovo sito dell’ACEC (Associazione Cattolica esercenti cinema) “Sala della Comunità“. L’Associazione Cattolica Esercenti Cinema rinnova la sua presenza sul web e indossa una nuova veste grafica. Nasce il nuovo sito delle Sale della Comunità: SdC. In concomitanza con questa messa on-line è uscito anche il film Des Hommes et des Dieux – Uomini di … Continua a leggere

LETTO: Lettere a un amico sulla vita spirituale (6,5)

di Bianchi Enzo, saggio (epistolare) di spiritualità, Qiqajon 2010, 160 p., 10 euro Come pregare? Cosa fare quando il dubbio e la stanchezza rallentano il cammino? Come abitare il silenzio? Cos’è l’umiltà? Come vivere la notte della fede? Molte sono le domande che nascono in un “cercatore di Dio”: queste lettere rispondono con dolcezza e pedagogia agli interrogativi posti da … Continua a leggere

Appartenevano a un altro e parlano a tutti

Non è allora un caso se al profilarsi dell’ad-Dio questi monaci paiono affrettarsi a ritrovarsi insieme all’Atlas: uno vi arriva dal Marocco, pochi giorni prima, per partecipare al voto per il rinnovo della carica di priore, l’altro rientra veloce dalla Francia, arriva il pomeriggio precedente il rapimento, non ha neanche il tempo di disfare le valigie per estrarne vanghe e … Continua a leggere