Fratel Francesco, sorella Chiara

È il fascino che si sprigiona nello stupendo e avvincente studio che Chiara Frugoni ha dedicato ai due santi assisani: Storia di Chiara e Francesco (Einaudi, pp. 202, e18). L’autrice nutre un’amorosa predilezione per Chiara, in cui a ragione scorge il nucleo più genuino dell’intuizione francescana e la capacità di conferirgli continuità storica e solidità comunitaria. Non è quindi la … Continua a leggere

E ora dove andiamo?

Lo fa mescolando commedia, favola, dramma e musical con una capacità di sorridere  facendoci riflettere su cose molto serie, in un modo che non si vedeva dai tempi di La vita è bella (1997) di Roberto Benigni. In questa piccola comunità vivono insieme cristiani e mussulmani che si conoscono fin da ragazzi, gestiscono pacificamente i loro affari all’ombra di una moschea e … Continua a leggere

Esiste un Creatore? Dialogo Fede e Scienza

http://kattolika.myblog.it/ – Le meraviglie del nostro universo sono una coincidenza cosmica o il risultato di un disegno divino? Per secoli, la religione e la scienza sono state acerrime nemiche. Oggi, la scienza cerca attivamente un creatore. Esiste una logica che regge il mondo dalle sue strutture più piccole fino ai confini del cosmo. Tutto ciò che esiste obbedisce ad una … Continua a leggere

Volo disperato

In questo libro la protagonista, che racconta la sua vita, ad un certo punto esclama una frase che può essere emblema del romanzo: «Ho imparato che nel mio piacere c’è la mia libertà». La scoperta del proprio io coincide con l’esplorazione delle proprie possibilità di piacere, e aggiungiamo qui sessuale, che lei può vivere e scoprire dopo tanti anni, dopo … Continua a leggere

Quell’addio disperato al volto di Gesù

Per quanto concerne il profilo artistico, si tratta a mio avviso di un´opera mediocre, con un testo ripetitivo e molto povero, senza movimento né dinamismo. Mi ha impressionato per la sua carica di realismo, ma non mi è piaciuta per l´assenza di una delle caratteristiche essenziali dell´arte, cioè la dimensione trasfigurante, quella capacità di riprodurre la realtà senza caderne prigionieri, … Continua a leggere

Il Cristo di Rublev e il Pantocratore del Sinai

Si dice che Cristo stesso avesse rivelato a Rublev come dipingerlo. Andrej era rimasto sconvolto, un giorno, di fronte allo spettacolo di un saccheggio. Una banda di Tartari fece irruzione nel suo villaggio, depredarono, abusarono, uccisero. E lui lì, spettatore inerme e sgomento. Non dipinse più per lungo tempo. Era come se lo sguardo dovesse purificarsi dal veduto, dal terribile, … Continua a leggere

Gesù: scandalo a teatro?

Alcuni manifestanti, con l’intento di denunciare la «cristianofobia» dell’opera, hanno interrotto gli spettacoli e cercato di bloccare l’accesso al teatro. Diverse voci cattoliche si sono levate contro le motivazioni e le modalità delle proteste. Monsignor Bernard Povdin, portavoce della Conferenza episcopale francese (Cef), ha condannato le violenze avvenute fuori dai teatri, e anche l’arcivescovo di Parigi e capo della Cef, … Continua a leggere

Il ruolo delle donne nella Chiesa – Intervista a Michela Murgia autrice di “Ave Mary. E la chiesa inventò la donna”

http://pietrevive.blogspot.com/   Scrittrice brillante e di successo, Michela Murgia proviene dal mondo dell’Azione cattolica ed è socia del Coordinamento teologhe italiane. Con il suo recente Ave Mary si interroga sul ruolo delle donne nella Chiesa e sull’influenza di una certa visione mariana nel ruolo “ancillare” che l’universo femminile ha avuto nella comunità ecclesiale.   Il titolo dell’ultimo libro di Michela … Continua a leggere

Perché dobbiamo tornare a Gesù di Hans Küng

Certo, su questioni discusse come i miracoli, la nascita verginale e la tomba vuota, l’ascensione al cielo e la discesa agli inferi, sulla prassi ecclesiale e il papato si dovevano pure assumere delle posizioni critiche. Questo, però, non per seguire una facile tendenza incline all’ostilità verso la Chiesa o al pancriticismo, bensì per purificare, a partire dal Nuovo Testamento stesso … Continua a leggere

I furbetti della fiction che falsifica la Chiesa

Come si vede, ci sono tutti gli ingredienti del classico thriller in cui elementi verosimili infarciscono sapientemente una narrazione completamente fantastica, riuscendo a renderla efficace e accattivante per il pubblico di bocca buona. La miniserie è ispirata – molto liberamente – al libro Il tredicesimo apostolo di Michel Benoit (edizioni Piemme Bestseller), che ha per protagonista padre Nil, amico di … Continua a leggere