«Il sogno americano passa attraverso Dio»

Nato il 12 ottobre del 1970 a Panorama City, in un sobborgo di Los Angeles, figlio di un insegnante e una casalinga e primo di quattro fratelli, Kirk Cameron inizia la carriera cinematografica giovanissimo con uno spot per cereali da prima colazione. Sguardo vispo e sorriso accattivante a soli 15 anni si guadagna il ruolo di Mike, secondo genito della … Continua a leggere

Su piazza Fontana cinema che divide

Neofascisti sicuramente responsabili di quella bomba e di quelle che l’avevano preceduta. Ma riconosciuti fuori tempo massimo, in quanto precedentemente assolti nei tre gradi di giudizio. Verità storica. Bombe per spingere la politica verso una svolta autoritaria. Non colpo di Stato alla greca, ma leggi speciali. Ne ha immediata e tremenda contezza Aldo Moro, allora ministro degli Esteri, riuscendo a … Continua a leggere

I COLORI DELLA PASSIONE (The Mill and the Cross)

http://www.saledellacomunita.it/sale_della_comunita/news___mediacenter/00002927_I_COLORI_DELLA_PASSIONE__The_Mill_and_the_Cross_.html   nelle sale dal 30 marzo e nella tua parrocchia dal 13 aprile Il regista Lech Majewski ha realizzato una mirabile trasposizione cinematografica del dipinto “La salita al Calvario” di Pieter Brugel. Interpretato da Rutger Hauer e Charlotte Rampling, I colori della Passione rappresenta una riedizione della storia della Passione di Cristo ambientata nelle Fiandre, sotto la brutale occupazione … Continua a leggere

IL FILM «THE LADY». Besson: «Suu Kyi maestra di pace»

Quando Besson lesse una frase della minuta ma inflessibile si­gnora («Usate la vostra libertà per aiutarci ad ottenere la nostra») capì che il suo film poteva avere un va­lore perfino superiore a quello semplicemente artistico. «E così ho accettato di girarlo. Fino a quel giorno di Suu Kyi io sapevo quel che sanno tutti: molto poco. Sono stato costretto a … Continua a leggere

La storia di Duns Scoto in DVD

L’idea del film sul beato Giovanni Duns Scoto nasce nel 2007, da un vago desiderio degli studenti di filosofia e teologia dei Francescani dell’Immacolata. Lo scopo era quello di far conoscere maggiormente al grande pubblico il maestro di una scuola di pensiero, nell’approssimarsi del settimo centenario della sua morte. L’anno successivo il progetto ha iniziato a prendere corpo grazie a … Continua a leggere

Hugo Cabret: una favola più vera della realtà

Hugo conosce Isabelle, orfana pure lei, ma figlia adottiva del giocattolaio, Georges Méliès. Isabelle strappa Hugo alla solitudine e iniziano insieme un’avventura. Siamo in una Parigi anni Trenta fascinosamente ricostruita grazie alla fotografia satura di Robert Richardson e alle scenografie imponenti di un magnifico Dante Ferretti che sembra un allievo di Mèliès. “Il cinema era il nostro posto speciale – … Continua a leggere

Agli Oscar trionfo dello splendido «The Artist». La scelta vintage di Hollywood

Come attrice protagonista è stata premiata Meryl Streep, una superba Margaret Thatcher in Iron Lady. Miglior film straniero Una separazione dell’iraniano Ashgar Farhadi. In un’edizione che vedeva in lizza molti film di qualità, Hollywood ha scelto il vintage, ovvero di rendere omaggio alla settima arte, e quindi in parte di celebrare se stessa, premiando due film che trattano di cinema. … Continua a leggere

QUASI AMICI. Film record contro i cliché sulla disabilità

Fatti veri: l’uno è Philippe Pozzo di Borgo, che per una caduta in parapendio rimane immobilizzato a vita dal collo in giù e scrive le sue memorie dal titolo esplicito, Il diavolo custode; l’altro è Abdel, magrebino nullafacente nella banlieue, che cercava lavoro e inaspettatamente lo trova. Due registi francesi sbarazzini, Eric Toledano e Olivier Nakache, ne fanno un film … Continua a leggere

Anche il grande cinema aiuta a riscoprire il silenzio

Il film di Scorsese invece ci manda un messaggio completamente diverso, fatto di rispetto per il valore delle giovani generazioni e, soprattutto, di speranza. Il nostro destino e quello del nostro mondo, anche e soprattutto da un punto di vista etico, sono saldamente nelle mani dei nostri figli, dice Scorsese. Ricordarlo fa bene agli adulti, che troppo spesso lo dimenticano, … Continua a leggere

“Encontras Dragones” non verrà distribuito nelle sale

La figura di San Escrivá giovane emerge con le sue difficoltà umane ma anche con tutta la potenza della sua fede con la quale riesce ad affrontare il periodo buio della guerra civile spagnola e a dare serenità e speranza a chi gli è vicino La bravura del regista Ronad Joffé consente di mantenere alto l’interesse lungo tutta la narrazione … Continua a leggere