Liberi di credere (i giovani verso una fede consapevole)

copertina

 Luigi Accattoli, autore della introduzione del libro di Carlo Maria Martini, presenta nel suo blog questo testo: http://www.luigiaccattoli.it/blog/?page_id=1040 

Introduzione, pp. 5-8

“Le nostre città hanno bisogno di voi, non abbiate un’idea della fede troppo intimistica, Gesù parlava per le strade, entrava nelle case, non faceva differenze, sapeva meravigliare, era discreto e deciso. Al suo passaggio saliva la lode a Dio perché annunciava l’Evangelo. Non rinchiudetevi mai, la Chiesa è aperta al mondo”: è un brano dell’antologia di discorsi ai giovani tenuti negli anni milanesi dal cardinale Martini, raccolti – dall’editrice “In dialogo” – nel volume Liberi di credere. I giovani verso una fede consapevole (vedi la mia introduzione nella pagina “Prefazioni e capitoli” elencata sotto la mia foto) che è stato presentato questo pomeriggio alla Statale di Milano. Ero tra i presentatori e riporto queste parole che mi paiono adatte a dire un aspetto di ciò che intendo fare con questo blog (la citazione è alla pagina 140). Un altro spunto – sempre in funzione del blog – lo trovo a p. 158, nel paragrafo “Parlare lingue nuove”, dove le “lingue nuove” sono “tutti i linguaggi della cultura contemporanea”. Il cardinale lo propone come uno dei “cinque segreti del credente”: gli altri sono “Imporre le mani ai malati”, “Scacciare i demoni”, “Affrontare i serpenti”, “Bere il veleno”. E qui non spiego niente così qualcuno compra il libro.

Altra citazione promozionale dell’antologia martiniana: “Proprio a Gàbaon in occasione della mia prima visita in Terra Santa, mentre fotografavo uno degli antichi, profondi pozzi del tempo di Salomone, rischiai di morire precipitando sul fondo. Fu un’esperienza di morte vicina che mi è rimasta impressa perchè mi sentivo tranquillo, sereno, in pace. Già da allora ho incominciato ad amare la Terra Santa, che è sempre al culmine dei miei desideri; sarei stato felice di morire là” (p. 119).

Liberi di credere (i giovani verso una fede consapevole)ultima modifica: 2009-03-23T16:37:21+01:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento