Esce il 23 novembre il libro con l’intervista concessa da Benedetto XVI a Peter Seewald

Le difficoltà – L’avevo messo nel conto. Ma innanzitutto bisognerebbe essere molto cauti con la valutazione di un Papa, se sia significativo o meno, quando è ancora in vita. Solo in un secondo momento si può riconoscere quale posto, nella storia nel suo insieme, ha una determinata cosa o persona. Ma che l’atmosfera non sarebbe stata sempre gioiosa era evidente … Continua a leggere

Non date al peccato l’ultima parola

L’uomo oggi – intendo l’uomo occidentale – sta male, anche se cerca di vivere gaiamente il suo malessere, perché si è interdetto l’esperienza del perdono da parte di Dio, e quindi l’esperienza della sua misericordia. L’uomo non può vivere una buona vita senza questa esperienza. Egli è capace di agire male, ma è incapace di liberarsi dal male compiuto. Non … Continua a leggere

LETTO: La briscola in cinque (6,5) e Il gioco delle tre carte (6+)

di Marco Malvaldi (IT, 1974) 1. LA BRISCOLA IN CINQUE, giallo, IT. 2007, Sellerio 2010, p.163 La rivalsa dei pensionati. Da un cassonetto dell’immondizia in un parcheggio periferico, sporge il cadavere di una ragazza giovanissima. Siamo in un paese della costa intorno a Livorno, l’immaginaria Pineta, “diventata località balneare di moda a tutti gli effetti, e quindi la Pro Loco … Continua a leggere

Beatles: e i critici sentenziavano tra intuizioni e cantonate

L’articolo di Rorem può ora essere letto nel bel libro Read The Beatles (Roma, Arcana, 2010, pagine 541, euro 22,50) curato da June Skinner Sawyers, un’antologia di scritti d’epoca sull’impatto, l’influenza e la modernità dei quattro ragazzi di Liverpool che cambiarono per sempre il volto della musica e della società. Attraverso più di cinquanta articoli, saggi, interviste ed estratti di … Continua a leggere

Olmi svela il suo ultimo film: «Solo il dialogo tra i popoli salverà l’umanità»

Aveva annunciato il suo addio al cinema di finzio­ne, aveva assicurato che si sarebbe dedicato esclu­sivamente ai documentari, e invece l’ottantenne Ol­mi, che pensava di averci salutato con Centochiodi (ma poi sono arrivati Terra madre e Rupi del vino ), ha deciso di tornare dietro la macchina da presa per raccontare l’avventura umana di un vecchio prete (Michael Lonsdale, protagonista … Continua a leggere

VISTO: Benvenuti al sud (6,5)

di Luca Miniero con Claudio Bisio, Alessandro Siani, Angela Finocchiaro commedia – Italia 2010 Alberto è il responsabile dell’ufficio postale di una piccola cittadina della Brianza. La moglie Silvia fa pressione su di lui per ottenere un trasferimento a Milano e quando il grande giorno sembra imminente, Alberto scopre di esser stato  scavalcato in graduatoria da un direttore invalido. Dopo … Continua a leggere

cineweekend Nelle sale l’impari sfida tra Facebook e il Risorgimento visto da Martone

Tiene con il fiato so­speso il patinato film d’azio­ne Unstoppable – Fuori con­trollo di Tony Scott che ispi­randosi a un fatto realmente accaduto nel 2001 rievoca la furiosa corsa di un treno mer­ci impazzito, partito senza conducente. Toccherà a Den­zel Washington, ingegnere ferroviario, e al suo giovane collega Chris Pine evitare la catastro­fe. La scuola è finita di Valerio Jalongo, … Continua a leggere

HARRY POTTER. FRA MAGIA E VITA ETERNA

Sulla stessa lunghezza d’onda troviamo anche J.R.R. Tolkien, che con ‘Il Signore degli Anelli’ desiderava incoraggiare i buoni principi morali attraverso rappresentazioni di elfi, nani e troll, per accertarsi che li comprendessero anche i piccoli. Ed è quanto, modestamente, ha cercato di fare anche la Rowling con il suo Harry Potter, dove la magia più grande è appunto l’amore e … Continua a leggere

Metafisica delle particelle

«Il mio lavoro», spiega don Pinsent, «è uno dei pochi che combina discipline così diverse e il nostro centro costituisce un punto di riferimento per sette ricercatori che lavorano a metà tra la scienza e la religione. In uno di questi progetti, per esempio, stiamo studiando come il concetto di Dio si inserisce nel modo in cui gli esseri umani … Continua a leggere

CATTIVISSIMO ME/ La favola un po’ cinica ma geniale sul cambiamento di un uomo

Il cinema d’animazione negli ultimi cinque anni ha vissuto del duopolio formato dalla Pixar e dalla Dreamworks, realtà antistanti che si contrappongono l’una con colpi di geniale autorialità, l’altra con inutili e stupidi sequel di inutili e stupidi film. A parte qualche rara eccezione (la Sony con la trilogia decaduta de “L’era glaciale”) sembrava che questo duopolio non potesse venire … Continua a leggere