VISTO: HUGO CABRET (7,5) e MILLENNIUM (7+)

Millennium - Uomini che odiano le donne

Millennium – Uomini che odiano le donne

David Fincher rilegge il primo episodio della trilogia di “Millennium”

VISTO: 7+ Appassionante e credibile riproposizione della prima parte della trilogia Millennium. Violento, ma da vedere.

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Regia di David Fincher. Con Daniel Craig, Rooney Mara, Genere Drammatico, Ratings: Kids+16, produzione USA, 2011. Durata 160 minuti circa. Da venerdì 3 febbraio 2012 al cinema. Vietato ai minori di 14 anni.

Mikael Blomkvist è un giornalista celebre per il suo impegno e per una condanna di diffamazione, collezionata dopo aver attentato alla reputazione di un infido uomo d’affari. La sua scrupolosità zelante e il suo recente rovescio gli attirano le simpatie di Henrik Vanger, potente industriale svedese che da quarant’anni cerca la verità e il corpo della giovane nipote, probabilmente assassinata da un membro della sua numerosa e disturbata famiglia. Lasciata Stoccolma alla volta di Hedestad, una cittadina battuta dal vento e assediata dall’inverno, Mikael si avvale della collaborazione di Lisbeth Salander, agente investigativo intuitiva e hacker virtuosa con un passato abusato e un presente intimidito. Selvatica e bellicosa Lisbeth è attratta dalla riservatezza e dall’integrità di Mikael, che seduce, corteggia e prova a innamorare. Fuori dal letto e dalla loro intesa intanto i fantasmi del passato si risvegliano e provano a ostacolarne l’indagine e a minacciarne la vita.

 Hugo Cabret

Hugo Cabret

 

* * * 1/2 -

 

(mymonetro: 3,84)

 

Primo film di Scorsese in 3D tratto da Brian Selznick

VISTO: 7,5: una favola per tutti (forse più apprezzabile da un pubblico adulto) che è un atto d’amore al cinema e alla sua storia, alla fantasia e ai buoni sentimenti. Da non perdere.

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Regia di Martin Scorsese. Con Ben Kingsley, Sacha Baron Cohen, Genere Avventura, Ratings: Kids, produzione USA, 2011. Durata 125 minuti circa. Da venerdì 3 febbraio 2012al cinema.

Il piccolo Hugo Cabret vive nascosto nella stazione di Paris Montparnasse. Rimasto orfano, si occupa di far funzionare i tanti orologi della stazione e coltiva il sogno di aggiustare l’uomo meccanico che conserva nel suo nascondiglio e che rappresenta tutto ciò che gli è rimasto del padre. Per farlo, sottrae gli attrezzi di cui ha bisogno dal chiosco del giocattolaio, un uomo triste e burbero, ma viene colto in flagrante dal vecchio e derubato del prezioso taccuino di suo padre con i disegni dell’automa. Riavere quel taccuino è per Hugo una questione vitale.

VISTO: HUGO CABRET (7,5) e MILLENNIUM (7+)ultima modifica: 2012-02-21T17:32:00+01:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento